Per la scelta della taglia corretta degli indumenti occorre seguire le indicazioni delle seguenti tabelle dove, per ciascuna taglia, sono riportate le misure del corpo nei punti A B C D ed E. Si consiglia di prendere le misure del corpo indossando abiti di tipo leggero, così da garantire una certa tolleranza.
I capi COFRA, funzionali, capaci di durare nel tempo, sono soprattutto comodi da indossare. 10 taglie per le giacche e 10 per i pantaloni permettono di trovare la misura perfetta. Le taglie sono conformi alle normative UE e si adattano alle misure di torace, vita e interno gamba. Attenzione soprattutto al pantalone: la giusta taglia aiuta a posizionare nel modo corretto la tasca per ginocchiere nonché il taglio ergonomico, che garantisce massima libertà di movimento.
 Taglie-donna1-IT
Taglie-donna2-IT
Taglie-donna3-IT
Taglie-donna4-IT
I capi COFRA, funzionali, capaci di durare nel tempo, sono soprattutto comodi da indossare. 11 taglie per le giacche e ben 19 per i pantaloni permettono di trovare la misura perfetta. Le taglie sono conformi alle normative UE e si adattano alle misure di torace, vita e interno gamba. Attenzione soprattutto al pantalone: la giusta taglia aiuta a posizionare nel modo corretto la tasca per ginocchiere nonché il taglio ergonomico, che garantisce massima libertà di movimento.
Taglie-uomo1-IT
Taglie-uomo2-IT
Taglie-uomo3-IT
Taglie-uomo4-IT

Utilizzare abbigliamento da lavoro significa indossare un'uniforme aziendale che riporti i segni distintivi della propria azienda. Per questo motivo COFRA mette a disposizione la possibilità di personalizzare i capi con loghi di appartenenza dei propri clienti. Le tecnologie a disposizione sono la serigrafia, il transfer e il ricamo a seconda delle preferenze di chi indosserà il capo.

pesronalizazione

Il nostro staff tecnico è a completa disposizione per definire la migliore soluzione di personalizzazione.


 

BANDE RIFLETTENTI

Da oggi il capo potrà essere ancora più speciale! Sarà possibile aggiungere bande riflettenti su pantaloni, giacche, t-shirts e giubbotti nella posizione e numero che si riterrà opportuno e a seconda del capo della collezione che si è scelto di indossare.

WINTER

La stampa a caldo (serigrafia o transfer) è la scelta più adatta in quanto sui tessuti impermeabili non varia la resistenza all’acqua; è sconsigliato il ricamo poiché costringerebbe a una nastratura della parte interna del tessuto.

HIGH VISIBILITY

La stampa a caldo (serigrafia o transfer) è la scelta più adatta in quanto sui tessuti impermeabili non varia la resistenza all’acqua; è sconsigliato il ricamo poiché costringerebbe a una nastratura della parte interna del tessuto.

EVERYTIME

Per la personalizzazione dei pile la scelta del ricamo è la più adatta, in quanto il tessuto con la stampa a caldo non resisterebbe alle alte temperature.Per le t-shirt la personalizzazione del logo con stampa a caldo (serigrafia o transfer) risulta ottimale per qualità e colore.

COFRA si avvale di un team di ricerca e collaborazioni con importanti brand affinché tutti i materiali vengano scelti e sviluppati con l'attenzione costante alle reali necessità degli utilizzatori, alla qualità e alle tecnologie all’avanguardia. Questo garantisce la più ampia gamma di materiali di standard elevato ed assicura un’ottima protezione per il lavoratore e per ogni tipologia di lavoro.
MODAL-IT
3M-SCOTCHLITE-IT.jpg
YKK-IT
CORDURA-IT
3M-THINSULATE-IT
3M-THINSULATE-EXTRA-WARMTH-IT
LYCRA-IT
GORE-TEX-IT
WIND-STOPPER-IT
COFRA-TEX-WATERPROOF-IT
X-BARRIER-IT
TECASAFE-PLUS-IT
THERMOLITE-IT
COOLMAX-IT
X-GUARD-IT
COOLDRY-IT
NON-RILEVABILE-METAL-DETECTOR-IT

TD000

245 g/m2

60% cotone - 40% poliestere

WORKWEAR

Twill 3/1 policotton che unisce le doti di traspirabilità e morbidezza del cotone alla resistenza alle abrasioni e ai ripetuti lavaggi del poliestere, mantenendo ottimi risultati di solidità del colore e raggiungendo valori di resistenza alla trazione 3 volte superiori rispetto a quanto richiesto dalla normativa vigente. Può essere lavato in acqua ad una temperatura massima di 60 °C e a secco mantenendo colore e stabilità dimensionale lavaggio dopo lavaggio.

02confidence

TD002

245 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

ENTRY-L

03Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all'abrasione, alla durata nel tempo, lavabile in acqua ad una temperatura massima di 40 °C e a secco mantenendo il colore lavaggio dopo lavaggio.

04confidence

TD004

350 g/m2

97% cotone - 3% elastan

WARM PRO

 

05Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione, alla durata nel tempo. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 40 °C e a secco mantenendo il colore. La componente di Elastan nel tessuto aggiunge il vantaggio dello “stretch” sia in senso verticale che orizzontale offrendo un comfort decisamente elevato.

06

TD005

300 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

ENTRY-L

 

07Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione e alla durata nel tempo. Lavabile in acqua ad una temperatura massima 40 °C e a secco mantenendo il colore.

06 confidence

TD006

245 g/m2

100% cotone

COTTON PRO

 

08Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione, alla durata nel tempo. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 40 °C e a secco mantenendo il colore. Le caratteristiche di comfort e traspirabilità sono invece garantite dalla composizione del 100% di fibra naturale.

06 confidence

TD007

245 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

ENTRY-L
HIGH VISIBILITY

 

09Tessuto caratterizzato da colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008 con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento.

06

TD008

300 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

PAINTER

 

010Tessuto con alta tecnologia “X-BARRIER“, realizzato con un trattamento chimico permanente frutto dell’applicazione della nanotecnologia, che rende i capi: impermeabili, antimacchia, traspiranti, con maggiore resistenza ai lavaggi. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 70 °C e a secco mantenendo il colore.

70Gradi01 barrier confidence

TD009

245 g/m2

100% cotone

PAINTER

 

011Tessuto con alta tecnologia “X-BARRIER“, realizzato con un trattamento chimico permanente frutto dell’applicazione della nanotecnologia, che rende i capi: impermeabili, antimacchia, traspiranti, con maggiore resistenza ai lavaggi. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 70 °C e a secco mantenendo il colore. Le caratteristiche di comfort e traspirabilità sono invece garantite dalla composizione in 100%fibra naturale.

70Gradi01 barrier confidence

TD010

290 g/m2

60% cotone - 40% poliestere

WORKWEAR

 

012Twill 2/2 policotton particolarmente resistente alle sollecitazioni esterne. Ottimi i risultati di solidità del colore. Può essere lavato in acqua ad una temperatura massima di 60 °C e a secco mantenendo colore e stabilità dimensionale lavaggio dopo lavaggio.

02 confidence

TD011

300 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

ENTRY-L
HIGH VISIBILITY

 

013Tessuto caratterizzato da colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008 con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento.

06

TD012

300 g/m2

100% cotone

COTTON PRO

 

014Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione, alla durata nel tempo. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 40 °C e a secco mantenendo il colore. Le caratteristiche di comfort e traspirabilità sono invece garantite dalla composizione del 100% di fibra naturale.

06 confidence

TD019

290 g/m2

78% cotone - 21% poliestere - 1% elastan

JEANS

 

015Tessuto denim altamente traspirante con fibra COOLMAX® dalla particolare struttura che assorbe il sudore dalla pelle e ne consente una rapida evaporazione, lasciando il corpo asciutto. La componente di Elastan nel tessuto aggiunge il vantaggio dello “stretch”. Il tessuto risulta morbido e fresco, garantendo un comfort decisamente elevato.

40 gradi 02 coolmax

TD020

250 g/m2

100% cotone

CANVAS

 

016Tessuto realizzato in speciale tramatura canvas, particolare costruzione che conferisce le massime prestazioni in termini di resistenza alle abrasioni e al restringimento. Le caratteristiche di comfort e traspirabilità sono invece garantite dalla composizione in 100% fibra naturale. È lavabile in acqua ad una temperatura fino ad 60 °C e a secco.

02  confidence

TD025

320 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

TECH-WEAR

 

017Tessuto canvas ad alta tecnologia “X-BARRIER“, realizzato con un trattamento chimico permanente, frutto dell’applicazione della nanotecnologia, che rende i capi: impermeabili, antimacchia, traspiranti, con maggiore resistenza ai lavaggi.

60 gradi03 barrierconfidence

TD030

240 g/m2

60% cotone - 40% poliestere

HIGH VISIBILITY

 

018Tela policotton, certificata secondo la OEKO-TEX® standard 100, caratterizzato da colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008, con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento. Unisce doti di leggerezza e freschezza alla resistenza alla trazione e alle abrasioni. Può essere lavato in acqua ad una temperatura di 60 °C, e a secco mantenendo il colore lavaggio dopo lavaggio.

60 gradi03 confidence

TD040

290 g/m2

60% poliestere - 40% cotone

HIGH VISIBILITY

 

019Twill policotton certificato secondo la OEKO-TEX® standard 100, caratterizzato dai colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008, con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento. Resistente alla trazione e alle abrasioni anche in virtù del suo peso di 290 g/m2, può essere lavato in acqua ad una temperatura di 60 °C, e a secco mantenendo il colore lavaggio dopo lavaggio.

60 gradi04 confidence

TD050

200 g/m2

100% poliestere spalmato poliuretano

WINTER

 

020Tessuto Oxford con buone prestazioni di resistenza allo strappo e alla trazione, che accoppiato con un’efficace spalmatura in poliuretano, offre il massimo grado impermeabilità e allo stesso tempo massima traspirabilità (classe 3 – 3 in conformità alla EN 343:2008).

30 Gradi01 confidence

TD060

200 g/m2

100% poliestere spalmato poliuretano

HIGH VISIBILITY

 

021Tessuto Oxford, caratterizzato da colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008 con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento, e ottime prestazioni per la resistenza allo strappo e alla trazione. Inoltre essendo accoppiato con un’efficace spalmatura in poliuretano questo tessuto raggiunge il massimo grado impermeabilità e allo stesso tempo massima traspirabilità (classe 3 – 3 in conformità alla EN 343:2008).

30 Gradi01

TD080

320 g/m2

100% nylon CORDURA®

WINTER WORKWEAR

 

035Tessuto ad alta tecnologia messo a punto per garantire la massima resistenza e durata, leggerezza e facilità di manutenzione. Viene utilizzato come rinforzo nelle zone più soggette ad usura come toppe gomiti e ginocchia e sulle tasche.

70Gradi01 cordura

TD108

250 g/m2

94% poliestere - 6% elastan

WINTER

 

022Tessuto con membrana COFRA-TEX che offre ottime prestazioni in grado di impermeabilità e allo stesso tempo di traspirabilità (classe 3-3 in conformità alla EN  343:2008), inoltre la componente di Elastan nel tessuto aggiunge il vantaggio dello “stretch” sia in senso verticale che orizzontale offrendo un comfort decisamente elevato.

40 gradi 03 cofratexconfidence

TD108

250 g/m2

94% poliestere - 6% elastan

HIGH VISIBILITY

 

023Tessuto caratterizzato da colori fluorescenti conformi alla normativa per l’alta visibilità UNI EN 471:2008 con elevate prestazioni in termini di solidità del colore ai lavaggi, alla sudorazione e allo sfregamento; inoltre essendo accoppiato alla membrana COFRA-TEX offre ottime prestazioni di impermeabilità di traspirabilità (classe 3-3 in conformità alla EN 343:2008). La componente di Elastan nel tessuto aggiunge il vantaggio dello “stretch” sia in senso verticale che orizzontale offrendo un comfort decisamente elevato.

40 gradi 03 cofratexconfidence

TD200

190 g/m2

80% cotone - 19% poliestere - 1% carbonio

FLAME RETARDANT

 

024Tessuto trattato ignifugo sviluppato da COFRA, estremamente leggero e morbido. Protegge dal contatto con fiamme, calore convettivo e calore radiante (EN ISO 11612:2008); tessuto antistatico (EN 1149-5:2008).

60 gradi03

TD201

300 g/m2

100% cotone

FLAME RETARDANT

 

025Tessuto trattato chimicamente per garantire prestazioni protettive per tutto il corpo dalle scintille, schizzi di metallo fuso e gocce prodotte durante saldature e procedimenti connessi (EN ISO 11611:2007). Protegge dal contatto con fiamme, calore convettivo e calore radiante (EN ISO 11612:2008 e EN ISO 14116:2008). La composizione in 100% cotone ne conferisce morbidezza e comfort.

60 gradi03 confidence

TD202

310 g/m2

88% cotone - 11% nylon  - 1% carbonio

FLAME RETARDANT

 

026X-GUARD è un tessuto frutto della ricerca COFRA finalizzata alla progettazione di capi multifunzionali. Gli appositi trattamenti chimici a cui è sottoposto garantiscono ottime prestazioni protettive in caso di rischi termici di diverso tipo e in caso di contatto con agenti chimici liquidi. La speciale composizione è prevalentemente in cotone, che ne conferisce comfort e morbidezza, rinforzata dal nylon che ne aumenta la resistenza all'usura e alle abrasioni.

60 gradi03 xGuard confidence

TD203

345 g/m2

100% cotone denim

FLAME RETARDANT

 

027Tessuto denim antifiamma e antistatico: il particolare trattamento inibisce la continuazione della combustione dopo che la sorgente di fiamma viene allontanata. Associata alla elevata resistenza alle abrasioni, agli strappi ed alle lacerazioni, il tessuto possiede una buona protezione dalle fiamme e dalle gocce di metallo fuso prodotte durante le operazioni di saldatura.

60 gradi03

TD207
TD208
TD209

290 g/m2
375 g/m2
425 g/m2

80% cotone –
18% nylon CORDURA® - 2%   elastan

JEANS

 

028Tessuto jeans in cotone, migliorato grazie all'aggiunta della fibra in CORDURA®  che lo rende più duraturo, resistente all'abrasione e all'usura, e alla fibra di elastan LYCRA® che lo rende più elastico, facilitando i movimenti. In tre differenti grammature 290 - 375 - 425 g/m2 che determinano la gradualità di robustezza.

40 gradi 04 cordura

TD210

410 g/m2

80% cotone - 19% poliestere - 1%   elastan

JEANS

 

029Tessuto denim elasticizzato misto a filati di THERMOLITE®, che aumenta l'isolamento termico dei pantaloni senza ricorrere a tessuti pesanti, velocizza l'asciugatura del tessuto in caso di lievi piogge, migliora la libertà di movimento grazie all'elastomero e al peso ridotto del tessuto. Il filato THERMOLITE®, leggero e confortevole, ha una speciale struttura a fibra cava che incamera aria, fungendo da isolante termico. E' in grado di veicolare umidità e sudore lungo tutta la superficie del tessuto, velocizzandone l'asciugatura. Senza alcun tipo di trattamente chimico, il nuovo tessuto garantisce calore costante qualunque sia la temperatura esterna e migliora decisamente il comfort durante lo sforzo fisico.

40 gradi 02 thermolite

TD211

215 g/m2

100% poliestere ripstop spalmato PVC

WINTER

 

030Tessuto con trama ripstop che aumenta la resistenza allo strappo. La spalmatura interna in PVC, nel rispetto dei requisiti previsti dal regolamento REACH, assicura traspirabilità e il massimo grado di impermeabilità (classe 3-1 in conformità alla norma EN 343:2008).

40 gradi 03

TD212

195 g/m2

100% poliestere spalmato PVC

WINTER

 

031Tessuto con spalmatura interna in PVC, conforme a tutti i requisiti previsti dal regolamento REACH. La spalmatura in PVC assicura il massimo grado di impermeabilità.

40 gradi 03

TD213

140 g/m2

65% poliestere - 35% cotone

ENTRY-L
WINTER

 

032Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione, alla durata nel tempo, lavabile in acqua ad una temperatura di 30 °C e a secco, mantenendo il colore lavaggio dopo lavaggio.

30 Gradi02 

TD214

270 g/m2

100% cotone

MASSAUA

 

033Tessuto con buone prestazioni di resistenza alla tenuta dei colori, ai lavaggi, all’abrasione, alla durata nel tempo. Lavabile in acqua ad una temperatura massima di 60 °C mantenendo il colore. Le caratteristiche di comfort e traspirabilità sono invece garantite dalla composizione 100% in fibra naturale.

60 gradi05

01 

Lavare il capo ad una temperatura max di 30 °C

 02

Lavare il capo ad una temperatura max di 40 °C

 03

Lavare il capo ad una temperatura max di 60 °C

 04

Lavare il capo ad una temperatura max di 70 °C

 05

Lavare il capo a mano ad una temperatura max di 40 °C

 025

Non lavare in acqua

 06

Trattamento moderato: la barra sotto la vaschetta o il cerchio indica che il trattamento dovrebbe essere eseguito in modo moderato rispetto al trattamento corrispondente allo stesso segno grafico senza barra

 07

Trattamento molto moderato: la doppia barra sotto la vaschetta indica un trattamento di lavaggio molto moderato

 08

Ammesso il candeggio al cloro, solo a freddo ed in soluzione diluita

 09

Ammesso il candeggio solo con ossigeno/prodotti senza cloro

010 

Non candeggiare

 011

Il capo non sopporta l’asciugatura in tamburo

 012

Asciugatura in tamburo

 013
  • asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa
  • programma di asciugatura a temperatura ridotta
 014
  • asciugatura a mezzo di asciugabiancheria a tamburo rotativo ammessa
  • programma di asciugatura normale
 015

Asciugatura su superficie piana (disteso)

 016

Asciugatura in posizione verticale (appeso) del capo intriso d’acqua, dopo spremitura e/o centrifuga

 017

Asciugatura in posizione verticale (appeso) del capo intriso d’acqua, cioè senza spremitura e/o centrifuga

 026

asciugatura all’ombra

 018

Il tessuto non sopporta la stiratura

 019

Stiratura a bassa temperatura (max 110 °C)

 020

Stiratura a media temperatura (max 150 °C)

 021

Stiratura a alta temperatura (max 200 °C)

 022

Lavaggio a secco con idrocarburi aventi temperatura di distillazione tra 150 °C e 210 °C, punto di infiammabilità tra 38 °C  e 70 °C

 023

Lavaggio a secco con tutti i solventi previsti dalla lettera F più il tetracloroetilene

 024

Non lavare a secco

EN 14404:2005
Dispositivi di protezione individuale - Protettori delle ginocchia per lavori in posizione inginocchiata.

La norma specifica i requisiti dei protettori delle ginocchia per l'utilizzo in posizione inginocchiata.

 

EN 340:2003 - EN ISO 13688:2013
Indumenti di protezione - Requisiti generali.

Vengono disciplinati i requisiti generali per ergonomia, invecchiamento, taglie e marcatura degli indumenti di protezione. I capi devono essere progettati e fabbricati offrendo al portatore il massimo grado di comfort. Le componenti e i materiali utilizzati non devono causare effetti indesiderati all’utilizzatore, quali allergie, irritazioni o lesioni. La gamma di taglie deve essere rappresentativa delle misure del corpo.

 

EN ISO 20471:2013/A1:2016
Indumenti di segnalazione ad alta visibilità per uso professionale - Requisiti e metodi di prova.

Ogni indumento alta visibilità è certificato secondo la tabella di cui sotto in base alle aree minime di materiale fluorescente, che permette maggiore visibilità di giorno, e banda retroriflettente della luce artificiale (fari di automobile) che permette maggiore visibilità di notte.

X: classe dell’area del materiale di fondo e retroriflettente 

(vedi tabella 1, classe da 1 a 3)

AREE MINIME DI MATERIALE VISIBILE

Indumenti di classe 3

Indumenti di classe 2

Indumenti di classe 1

Materiale di fondo fluorescente (m2)

0,80 m2

0,50 m2

0,14 m2

Materiale retroriflettente (m2)

0,20 m2

0,13 m2

0,10 m2

La norma prevede di abbinare a completo due capi certificati alta visibilità in modo tale da raggiungere una classe superiore, alla quale corrisponde un maggiore livello di protezione.
ECCO ALCUNI ESEMPI:

 

GIACCA DAZZLE
Materiale di fondo 0,76 m2 Materiale retroriflettente 0,19 m2
CLASSE 2

GILET SEKI
Materiale di fondo 0,54 m2 Materiale retroriflettente 0,13 m2
CLASSE 2

MAGLIETTA RADAR
Materiale di fondo 0,70 m2 Materiale retroriflettente 0,10 m2 CLASSE 1

PANTALONI TWINKLE
Materiale di fondo 0,69 m2
Materiale retroriflettente 0,13 m2 CLASSE 2

Materiale di fondo 1,45 m2 Materiale retroriflettente 0,32 m2 CLASSE TOTALE 3

Materiale di fondo 1,23 m2 Materiale retroriflettente 0,26 m2 CLASSE TOTALE 3

Materiale di fondo 1,39 m2 Materiale retroriflettente 0,23 m2 CLASSE TOTALE 3

PANTALONCINO VISIBLE Materiale di fondo 0,35 m2 Materiale retroriflettente 0,12 m2 CLASSE 1

Materiale di fondo 1,11 m2 Materiale retroriflettente 0,31 m2 CLASSE TOTALE 3

Materiale di fondo 0,89 m2 Materiale retroriflettente 0,25 m2    CLASSE TOTALE 3

Materiale di fondo 1,05 m2 Materiale retroriflettente 0,22 m2 CLASSE TOTALE 3

 

GO/RT 3279 - Railway Group Standard

Norma del Regno Unito che  specifica i requisiti minimi per gli indumenti ad alta visibilità, per uso ferroviario e solo nel colore arancione fluorescente, che devono essere indossati da personale addetto a lavori lungo i binari, alla gestione degli incidenti e pronto soccorso.

 

EN 342:2004
Indumenti di protezione - Completi e indumenti per la protezione contro il freddo.

Questa normativa specifica i requisiti per tute intere e completi composti da due pezzi che proteggono da ambienti freddi, caratterizzati dalla combinazione di umidità e vento ad una temperatura dell’aria inferiore a -5 °C. Le imbottiture specifiche e i particolari accorgimenti tecnici permettono al capo di traspirare e allo stesso tempo di mantenere al caldo l’utilizzatore.

X: Valore d’isolamento termico su uomo in movimento
Y: Valore d’isolamento termico su uomo fermo (facoltativo)*
Z: classe di permeabilità dell’aria (classe da 1 a 3)
W: classe di impermeabilità del capo (facoltativo)* (classe da 1 a 2)
*Se l’indumento non è stato sottoposto a uno dei test facoltativi la relativa marcatura sarà contrassegnata con X.

 

EN 14058:2004

Capi di abbigliamento per la protezione contro gli ambienti freddi.

La norma specifica requisiti e metodi di prova per la prestazione di singoli capi di abbigliamento per la protezione contro il raffreddamento del corpo in ambienti freddi.  

02B

Ambiente freddo: ambiente caratterizzato, in generale, da una possibile combinazione di umidità e vento a temperature di -5 °C e maggiori.

Capi di abbigliamento contro il raffreddamento locale del corpo utilizzabili, a bassa temperatura moderata, non solo per le attività esterne, ad esempio nel settore delle costruzioni, ma anche per le attività indoor.  

 

Y: Resistenza termica (Rct)

Y: Classe di permeabilità all’aria (facoltativo)

Y: Classe di resistenza alla penetrazione dell’acqua (facoltativo)

Y: Isolamento termico misurato con un manichino mobile Icler (m2 K/W) (facoltativo)

Y: Isolamento termico misurato con un manichino stazionario Icler (m2 K/W) (facoltativo)

 

Se l’indumento non è stato sottoposto ad uno dei test facoltativi, il relativo indice sarà contrassegnato con una X. 

 

EN 15797:2004
Procedimenti di lavaggio e di finitura industriale per la valutazione degli abiti da lavoro.

La norma specifica procedure di analisi e un'apparecchiatura che possono essere impiegate nella valutazione di abiti da lavoro in cotone, poliestere/cotone e mischie invertite destinate al lavaggio industriale.

 

UNI EN 343:2008
Indumenti di protezione - protezione contro la pioggia.

Questa normativa specifica i requisiti applicabili ai materiali e alle cuciture degli indumenti di protezione dalle influenze delle precipitazioni (pioggia, neve), nebbia e umidità del suolo. I capi sono progettati e costruiti utilizzando materiali impermeabili e traspiranti, prestando particolare attenzione alla sigillatura di tutte le cuciture, per garantire un ottimo livello di comfort.

X: classe di impermeabilità del capo (classe da 1 a 3)
Y: classe di traspirabilità del capo (classe da 1 a 3)

 

EN ISO 11612:2008
Indumenti di protezione - protezione contro fiamma e calore.

Questa normativa specifica la prestazione degli indumenti progettati per proteggere tutto il corpo dal calore e dalle fiamme, specifica i requisiti per tute intere e completi composti da due pezzi, attraverso l'utilizzo di materiali specifici e definiti requisiti di progettazione, a garantire un livello di prestazioni rispondente alla norma e disciplinati da diversi valori di resistenza al calore. Il capo può essere conforme anche se non ha valori di riferimento da B a W.

A: propagazione della fiamma
B: calore convettivo (classe 1-3)
C: calore radiante (classe 1-4)
D: schizzi di alluminio fuso (classe 1-3)
E: schizzi di acciaio fuso (classe 1-3)
F: calore da contatto (classe 1-3)
W: resistenza alla penetrazione di acqua (classe 1-3)

 

EN ISO 14116:2008
Requisiti prestazionali dei materiali.

 

Questa normativa specifica i requisiti prestazionali dei materiali, degli assemblaggi di materiale e degli indumenti di protezione a propagazione di fiamma limitata allo scopo di ridurre la possibilità che un indumento bruci, rappresentando in tal modo un pericolo esso stesso.

INDICE 1

INDICE 2

INDICE 3

PROPRIETA'

REQUISITO

X

X

X

Propagazione di fiamma

Per nessun provino il fronte inferiore della fiamma deve raggiungere il bordo superiore o verticale

X

X

X

Residui infiammati

Nessun provino deve generare residui infiammati

X

X

X

Incandescenza residua

Nessuna incandescenza residua, dopo la cessazione delle fiamme, deve propagarsi dalla zona carbonizzata a quella intatta

 

X

X

Formazione di fori

Nessun provino deve presentare la formazione di un foro

 

 

X

Combustione residua

La durata della combustione residua di ogni singolo provino non deve essere maggiore di 2 s

 NOTA: L'indice di propagazione di fiamma limitata deve sempre essere dichiarato con l'indice di pulizia cosi come segue:X Indice di propagazione limitata di fiamma /Y Numero dei cicli di lavaggio ai quali è stato sopposto il provino - I (lavaggio industriale) - H (lavaggio domestico) - C (lavaggio a secco con percloroetilene) /Z Temperatura di lavaggio.ESEMPIO CAPI ST. PETERSBURG, PECS E MELK 1/30H/40 indica un materiale conforme all’indice di infiammabilità 1, sottoposto per trenta volte a lavaggio domestico a 40 °C.

 

EN ISO 11611:2007
Indumenti di protezione - protezione per saldature e procedimenti connessi.

Questa normativa specifica la prestazione e i requisiti minimi di sicurezza degli indumenti progettati per proteggere il corpo da scintille, schizzi di metallo fuso e gocce, prodotte durante saldature e procedimenti connessi.

Classe 1: Tecniche di saldatura manuale con lieve formazione di schizzi e gocce
Classe 2: Tecniche di saldatura manuale con forte formazione di schizzi e gocce
A1 o A2: Propagazione della fiamma

 

CEI EN 61482-1-2:2008
Indumenti di protezione - protezione contro i rischi termici di un arco elettrico.

Questa normativa specifica la prestazione degli indumenti progettati per proteggere tutto il corpo contro i rischi termici di un arco elettrico dovuto a cortocircuito accidentale ed inaspettato in impianti elettrici. Nel metodo 1-2: camera di prova con arco elettrico e forzato la prova è effettuata secondo 2 classi in base alla corrente di cortocircuito presunta.

Tensione di prova 400 V c.a.Durate dell'arco 500 ms

Classe 1: il capo garantisce il minimo livello di protezione dall’arco termico. Corrente di prova 4 KA
Classe 2: il capo garantisce il più alto livello di protezione dall’arco termico. Corrente di prova 7 KA

 

EN 1149-5:2008
Indumenti di protezione - protezione contro le cariche elettrostatiche.

 

 

La norma specifica i requisiti del materiale e di progettazione per gli indumenti di protezione che dissipano le cariche elettrostatiche, utilizzati come parte di un sistema di messa a terra totale per evitare scariche che possano innescare incendi.

Indumento protettivo contro le cariche elettrostatiche

 

Direttiva EU 1999/92/CE - ATEX (ATmospheres EXplosibles)

La Direttiva EU 1999/92/CE (direttiva ATEX) prescrive le misure per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori che possono essere esposti al rischio di atmosfere esplosive. I capi COFRA Hazard, Ring, Emergency soddisfano tutti i requisiti inerenti ai materiali e alla progettazione richiesti dalla norma UNI EN 1149-5 (indumenti con proprietà antistatiche) evitando che scariche elettrostatiche possano innescare incendi, quindi rendendo il capo idoneo all’utilizzo negli ambienti ATEX.

 

EN 13034:2005+A1:2009
Indumenti di protezione - protezione contro gli agenti chimici liquidi.

Questa normativa specifica la prestazione e i requisiti minimi di sicurezza degli indumenti progettati per offrire una protezione limitata contro agenti chimici liquidi.

A1: Resistenza alla penetrazione

 

EN 14605:2005+A1:2009
Indumenti di protezione contro agenti chimici liquidi

EN-14605-2005A1-2009La norma specifica i requisiti minimi per gli indumenti di protezione a tenuta di liquido (Tipo 3) o a tenuta di spruzzi (Tipo 4). Rispetto agli indumenti di tipo 6 (protezione da schizzi liquidi) questa norma considera la possibilità che l’operatore, soprattutto nei casi di emergenza, venga a contatto con il contaminante per un tempo prolungato ed in una quantità notevolmente superiore (test di permeazione).

 

EN ISO 13982-1:2004 +A1:2010
Indumenti di protezione per l’utilizzo contro particelle solide

La norma specifica i requisiti minimi per indumenti di protezione contro prodotti chimici resistenti alla penetrazione di particelle solide disperse nell’aria (tipo 5).

 

EN 14126:2003
Requisiti prestazionali e metodi di prova per gli indumenti di protezione contro gli agenti infettivi.

Indumenti che provvedono alla protezione del corpo in ambienti in cui la valutazione dei rischi evidenzia la presenza e la possibilità di contatto della pelle con agenti biologici pericolosi quali ad esempio virus, batteri, funghi, ecc.

 

EN 1073-2:2002
Indumenti di protezione contro la contaminazione radioattiva.

 

La norma specifica i requisiti e i metodi di prova per gli indumenti di protezione non ventilati che proteggono il portatore dalla contaminazione radioattiva sotto forma di particelle. Viene rilevato il fattore di protezione nominale (100/TILA) dove TILA è la perdita totale di tenuta verso l’interno ossia il rapporto, fornito in percentuale, tra le concentrazioni delle particelle all’ interno dell’ indumento e quella all’ interno della camera di prova. In base al valore ricavato la tuta verrà classificata cosi come riportato in tabella.

Classe

Valore medio della perdita di tenuta verso l’interno nell’indumento in 3 posizioni e durante tutte le attività (TILA)

Fattore di protezione nominale 100/ TILA

3

0,2

500

2

2

50

1

20

5

 

OEKO-TEX®

Il marchio OEKO-TEX® è una Certificazione Volontaria di Prodotto con la quale l’Azienda certificata si impegna a mantenere nel tempo le caratteristiche di non nocività dei propri prodotti. Il marchio OEKO-TEX® Standard 100 garantisce che i prodotti tessili (o accessori dei prodotti tessili, anche metallici) non contengono o rilasciano sostanze nocive per la salute dell'uomo (pesticidi, metalli pesanti, formaldeide, ammine aromatiche, coloranti allergizzanti ecc.). I capi certificati OEKO-TEX® sono perfettamente conformi ai requisiti imposti dalla norma EN 340:2003 e rispettano i requisiti dell'allegato XVII del REACH (regolamento 552/2009) che hanno come campo di applicazione il prodotto tessile.

 

REACH

Allo scopo di tutelare la salute dei consumatori, l’Unione Europea ha emanato il Regolamento Reach (entrato in vigore il 1° Giugno 2007) che vieta l’utilizzo di talune sostanze chimiche. COFRA garantisce la conformità al Regolamento Reach di tutti i capi; essi non contengono sostanze vietate o limitate (Ammine aromatiche e 4-aminoazobenzene derivate da azocoloranti, metalli pesanti, ftalati, ecc) e, per garantire ciò, vengono effettuati controlli su tutti i tessuti e accessori utilizzati durante le fasi di produzione.

 

 
Tutti i nostri tessuti e prodotti sono testati per durare a lungo lavaggio dopo lavaggio. Per ottenere la massima durata dei prodotti COFRA Workwear raccomandiamo pertanto, per la manutenzione e il lavaggio, di attenersi scrupolosamente a quanto riportato sulle etichette di manutenzione applicate sui prodotti e sulla nota informativa. Di seguito si dà una descrizione dei principali simboli di manutenzione utilizzati.

SPECIALISTA NEL SETTORE ANTINFORTUNISTICO CON UN'OFFERTA COMPLETA DI DPI

 
assistenza pre e post-vendita
uno staff esperto a vostra disposizione

Questo sito utilizza i cookie, anche di profilazione di terze parti. Continuando a navigare il sito l'utente accetta di utilizzare i cookie.